La qualità all’insegna dell’allegria

di Bubble's Italia Magazine n°7


Torino, a partire dalle Olimpiadi del 2006, ha visto gradualmente sfumare la sua immagine di città solo industriale, per lasciar emergere tutta la sua bellezza di ex-capitale.
Proprio questo suo fascino, rimasto a lungo sottotraccia, ne ha fatto sempre più una meta turistica, grazie anche ad attrazioni come il Museo Egizio, la Reggia di Venaria Reale o il Museo del Cinema. Così è sempre più facile, aggirandosi per le strade della città, incontrare gruppi di turisti provenienti anche da aree per le quali, in passato, Torino non era altro che la città in cui si trovavano gli stabilimenti della FIAT e che aveva nella Juventus il suo simbolo internazionale più conosciuto. È forse proprio per questo processo di trasformazione in atto, vissuto dalla città con la lentezza intrinseca al suo stesso carattere, che soltanto nell’ultimo decennio l’offerta torinese relativa all’hotellerie ha cominciato a puntare su standard elevati e in linea con un mercato sempre più attento alla qualità e alla piacevolezza di un soggiorno mirato non più solo all’attività lavorativa, ma anche alla visita turistica della città e dei suoi dintorni. In questa prospettiva si è così assistito alla ristrutturazione e alla creazione ex novo di hotel di alta gamma.
Tra gli hotel di alta gamma che l’offerta torinese propone a chi soggiorna per lavoro o per turismo nella città costruita in riva al Po, Allegroitalia Torino Golden Palace – l’unico tra l’altro riconosciuto come Cinque Stelle Lusso – riveste indubbiamente un ruolo di primo piano. Questo prestigioso albergo, tanto centrale da rendere di fatto raggiungibili a piedi i luoghi più suggestivi e interessanti della capitale subalpina, offre alla sua clientela ben 195 stanze di varia tipologia, tutte spaziose e dotate dei migliori comfort. E non mancano nemmeno alcune suite di lusso, che ovviamente rappresentano il fiore all’occhiello di una struttura che si distingue anche per i servizi che mette a disposizione della propria clientela: una SPA con piscina di oltre 1.000 mq, un ampio centro massaggi, e un servizio mini-club destinato ai più piccoli, oltre a un comodo parcheggio.



Quanto basta per poter trovare, al ritorno dalle visite in città e dintorni o dopo una pesante giornata di lavoro, l’ambiente ideale per riuscire piacevolmente a distendersi, potendo contare su un servizio decisamente efficiente, su un personale estremamente disponibile, su un’area tutta riservata al relax e, soprattutto, su un contesto di alta classe.
Allegroitalia Torino Golden Palace è espressione di un gruppo alberghiero di alto livello – Allegroitalia Hotel



Quanto all’allegria, espressione peculiare dell’italianità che ci caratterizza e che la nostra clientela cerca, l’obiettivo su cui puntiamo è quello di offrire un’accoglienza calorosa, certo di alto livello sul piano della qualità, ma anche informale e distesa. L’arte poi, per noi, ha da sempre rivestito un ruolo di primo piano. E questo non solo nel senso di favorire un raccordo tra i nostri hotel e i luoghi e gli eventi artistici offerti dal territorio, ma anche attraverso il progetto Room for Art finalizzato a offrire a giovani artisti un soggiorno settimanale in una delle nostre strutture, in cambio di un’opera d’arte che viene esposta in un ambiente di volta in volta ritenuto adatto a ospitarla. E infine l’Amore per il Made in Italy che esprimiamo attraverso la messa a punto di suite a tema legate ai grandi Brand italiani: da Maserati ad Armani, da Venini al cioccolato di Gobino».
Proprio di questo sforzo del gruppo, tutto orientato alla qualità, si troverà riscontro anche nei piatti che arriveranno in tavola alla Terrazza Golden, il raffinato ristorante di Allegroitalia Torino Golden Palace. Qui, oltre a una sottile e croccante pizza, potrete gustare una buona cucina piemontese e italiana, magari alternandola con qualche portata cinese: dal vitello tonnato alla tartare di fassona, fonduta di formaggio, bottarga di gallina e tartufo; dagli involtini di gamberi fritti agli spaghetti cinesi di farina di riso Udon con frutti di mare; dal risotto ai porcini, tartufo bianco d’Alba e crunch di parmigiano al rombo arrostito, sedano rapa, carciofi fritti e confit di pomodorino giallo; e ancora dal bunet, cioccolato e arancia al gelato alla piastra con cioccolato e frutta. La terrazza Golden, che è aperta sia agli ospiti dell’hotel sia alla clientela esterna, offre anche la possibilità, in settimana, di optare per il Business Brunch, una soluzione in grado di unire rapidità e qualità in un pasto completo leggero e sfizioso. La domenica invece al ristorante sarà possibile trascorrere un piacevole momento approfittando del classico brunch, con gustose proposte salate e dolci che potranno essere direttamente scelte al buffet. Di alto livello anche la Golden SPA, il suggestivo centro benessere che rappresenta il fiore all’occhiello dell’hotel Allegroitalia Torino Golden Palace. Completamente dedicata al relax, quest’area rappresenta una sorta di oasi di pace, collocata nel cuore stesso della città e capace di sottrarre chi vi trascorre qualche ora ai ritmi metropolitani di cui troppo spesso finiamo prigionieri. Reception, tisaneria, vasca idromassaggio, cromoterapia e cascate, docce emozionali, bagno turco, sauna, area fitness con attrezzature Technogym: questa l’ampia e dettagliata proposta. Cui non manca nemmeno un vero e proprio centro estetico con massaggi, terapie energetiche, trattamenti viso e corpo con prodotti e macchinari all’avanguardia, fanghi termali. Il tutto personalizzabile attraverso programmi specifici gestiti da beauty therapist e personal trainer di alta professionalità.



ARTICOLI CORRELATI

Bologna
Lo studio di architettura che crea giganti
Prosecco DOC, si vola in alto se si ha il coraggio di osare