Movimento Turismo del Vino e Bubble's, il binomio per un effervescente enoturismo made in Italy

11 APR 2018



Bubble’s Italia e il Movimento Turismo Vino Nazionale si presentano insieme a Vinitaly per un binomio che punta a qualificare l’enoturismo, l’ospitalità italiana, lo stile nella vita quotidiana e in cantina. Un magazine cartaceo di alto profilo, poche copie, in un’epoca di blog e social, che punta alle eccellenze diversificate del Made in Italy ed è testimone del nostro tempo, fra vita e sogno, fra realtà e immaginario, eleganza e estetica, arte e cultura, creatività e dettagli che fanno la differenza nelle scelte personali, soggettive individuali. E questo è anche una visita in cantina, in un distretto produttivo, in un territorio ospitale, dove il modo in cui si accoglie, si accompagna e si gode di un paesaggio culturale fra le vigne e con un calice di vino in mano diventa forma di comunicazione, valorizzazione e promozione. «Bubble’s Italia – dice Andrea Zanfi, editore di Bubble’s Italia è strumento per raggiungere migliaia di lettori, appassionati di e-commerce, di acquisti online, oltre a essere una rivista cartacea che guarda ai vini effervescenti, alle bollicine, agli spumanti italiani, oggi ambasciatori di qualità di successo, con tanto appeal nel mondo. Il vino è cultura e civiltà di un popolo, un’ottima bottiglia di bollicine è sempre al centro del gioco e l’enoturismo può essere una chiave di lettura interessante, intrigante, attraverso gli strumenti 4.0, interattivi e online». L’acquisto di una bottiglia in cantina, di un magazine esclusivo e prestigioso sul web https://www.amazon.it/Bubbles-Italia-Numero-Autori-Vari/dp/8899929076 possono aprire le porte di un distretto produttivo-turistico, far conoscere percorsi e itinerari, luoghi di soggiorno e del tempo libero, sport e arte, cultura e cibo e vendere pacchetti turistici. Cantine aperte e Bubble’s Italia creano una sinergia rivolta al turista appassionato, di prestigio, di alto profilo. «Dopo 25 anni di Cantine Aperte ormai le cantine italiane sono delle vere e proprie destinazioni turisticheafferma Nicola D’Auria, neo Presidente del Movimento Turismo del Vino – e oggi la sfida per la nostra associazione diventa quella di qualificare e specializzare ancora di più l'offerta enoturistica così da poter raggiungere target di visitatori sempre più esigenti oltre che interessati. La collaborazione con Bubble's coglie senza dubbio quest’ultimo aspetto di ricerca della qualità sotto il punto di vista della comunicazione con un target di lettori assolutamente di primissimo piano».

Il Movimento Turismo del Vino. L'Associazione Movimento Turismo del Vino è un ente non profit e annovera oltre 900 fra le più prestigiose cantine d'Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione.

Bubble’s Italia Magazine, 3 uscite all’anno, 200 pagine patinate, curiose e intriganti, dedicate al bello in Italia, seleziona le 100 migliori etichette. Non in vendita al pubblico, solo in abbonamento o omaggio. Oltre 4.000 copie a personaggi, opinion leaders, influencer, ristoratori, albergatori italiani e stranieri. Tiratura 10.000 copie a uscita. Da collezionare per un grande digest-book di stile italiano del III millennio.