L’Emilia in tavola all’Antica Trattoria del Duomo di Fidenza

10 MAG 2018



di Piergiuseppe Bernardi

Come sfuggire alle suggestioni dell’Innovation Corner di Cibus 2018, se non immergendosi in una tradizione di cucina che punta tutto sulla semplicità della materia prima e sulla riproposizione di piatti che ne valorizzano, in modo immediato ed efficace i sapori? Di ritorno verso Torino, puntiamo sull’Antica Trattoria al Duomo di Fidenza, dove il fratello del comico Gene Gnocchi sa ormai da anni farsi apprezzare per piatti capaci di lasciar risuonare i gusti antichi dell’Emilia.

Eccoci dunque seduti – un’insolita serata calda di questa piovosa primavera lo consente - a uno dei tavoli del dehors interno di questa trattoria. Qui informalità e qualità della proposta gastronomica, accompagnandosi a un servizio il cui tratto talora un po’ affannoso è ben compensato da una spontanea cordialità, hanno saputo trovare un giusto equilibrio. Quanto basta a farvi sentire subito a casa e ad abbandonarvi agli aromi semplici di un buon gutturnio maturato sulle colline della vicina Castell’Arquato.

L’atmosfera casual che si respira tra i tavoli ci consente di invertire l’ordine dei piatti. Partiamo con i tortelli, alle erbette e di zucca: forse meglio i primi dei secondi, anche se ovviamente a determinarlo è la nostra malattia di critici spietati di tutto ciò che mettiamo in bocca. In realtà molto buoni entrambi e - specie per un piemontese come me - stupefacenti per la sottigliezza della sfoglia che, avvolgendone morbidamente l’impasto, ne fa risaltare tutto il sapore.

Eccoci dunque tornare agli antipasti, puntando senza esitazione sulla tradizione più rigorosa: quella esplosiva di un buon piatto di salumi emiliani, tra i quali abbiamo apprezzato soprattutto la pancetta e l’immancabile culatello, accompagnati da una suadente e vaporosa torta fritta, purtroppo giunta in tavola non così calda come forse ci saremmo aspettati. Concludiamo con una croccante sbrisolona e con una morbida zuppa inglese, i cui sapori avvolgenti ci accompagneranno nel viaggio notturno verso casa.

Tel. 0524 85130