Hannspree per la natura

Monitor e tablet fanno bene alla montagna

Testo a cura di Mara Cappelletti

Logo Plant a Tree With Hannspree

La montagna ferita

Era il 29 ottobre del 2018 quando la tempesta Vaia si è abbattuta sulle Dolomiti Orientali sradicando più di due milioni di piante nella sola Val di Fiemme e 14 milioni di alberi nelle valli alpine di Lombardia, Trentino, Veneto e Friuli. Nei mesi seguenti, si è reso necessario un grande impiego di uomini e mezzi per recuperare e stoccare il legname prima che marcisse e per bonificare anche le zone più impervie, ma il lavoro richiesto per sanare il territorio è ancora lungo. Superata l’emergenza, nasce infatti l’esigenza di ricostruire le foreste distrutte.

Obiettivo: riforestare 

Per ripristinare questo importante patrimonio forestale, Hannspree Italia in collaborazione con la Magnifica Comunità di Fiemme e con il coinvolgimento dei suoi canali di vendita e dei partner fidelizzati, ha avviato il progetto “Plant a Tree with Hannspree”. Ogni monitor e tablet Hannspree venduto nel 2021 sul mercato Italiano contribuirà a riforestare Val di Fiemme; in particolare migliaia di nuovi alberi verranno piantati in un’area che si estende tra Trentino e Alto Adige. Sarà la Magnifica Comunità di Fiemme, da sempre attiva sul territorio montano, a ripristinare i luoghi danneggiati.

Nel rispetto della natura

I criteri di impianto, dando continuità a quanto fatto dalla Magnifica Comunità negli ultimi anni, prevedono l’impiego di più specie, tutte autoctone. Lo scopo è di imitare quello che la natura farebbe spontaneamente, senza forzare il rimboschimento in maniera artificiale.
Le piantine utilizzate per la ricostituzione del bosco danneggiato dagli schianti vengono prodotte nei vivai forestali partendo dal seme a sua volta derivante dalle piante dei boschi di Fiemme. In questo modo si mette in atto un circolo virtuoso che favorisce non solo le piante ma anche l’economia locale.

Una nuova pianta, una nuova vita

La salvaguardia dell’ambiente è un fattore imprescindibile per tutti, così Hannspree, consapevole della propria responsabilità nei confronti della collettività, ha deciso di intervenire a sostegno di un progetto mirato a riparare una ferita che è stata inflitta al delicato ecosistema delle foreste di montagna.
Ogni pianta messa a dimora contribuirà con la fotosintesi a controbilanciare le emissioni di CO2 che ogni impresa industriale inevitabilmente produce. Ogni albero è quindi prezioso e con ogni albero si rinnova l’impegno dell’azienda per l’ambiente.

Info: https://www.hannspree.eu/it/plant-a-tree-with-hannspree/

Sponsor

Sponsor