Vetri Restaurant e Bistrot

Enogastronomia a Murano

Testo di Giovanna Moldenhauer - Foto di Punta Conterie, Maris Croatto e Valentina Cunja

Verso un’imminente riapertura 

I profumi e sapori della laguna veneta accostati alle migliori materie prime tornano a caratterizzare i piatti del Vetri Restaurant di Punta Conterie, a cura di John Mark Nanit sotto la supervisione di Dario Campa, coordinatore di tutte le attività food and wine dello spazio. Si sviluppa tra proposte à la carte e menù degustazione, con alcuni piatti vegani. Nella cucina di Nanit, chef di origini filippine ma formatosi tra le Dolomiti e ristoranti internazionali, la valorizzazione della materia prima, la ricerca dell’equilibrio sono alla base di piatti unici tra stagionalità e sperimentazione. 

Uno spazio multifunzione

Punta Conterie, sita in una costruzione dell’edilizia industriale dell’isola, nasce da un progetto culturale e di rigenerazione urbana frutto della visione di Alessandro Vecchiato e Dario Campa. Acquisita nel 2017, ha aperto a settembre 2019 dopo due anni di riqualificazione, con una proposta articolata tra Vetri Restaurant cucina di ricerca, Vetri Bistrot piatti leggeri, Vetri Café pause di gusto, oltre a InGalleria dedicata ora a Murano in Focus, progetto espostivo temporaneo, InGalleria Shop con riviste, piccoli oggetti di design e il Fioraio Green Boutique. Ora tutti di nuovo aperti e attivi.

Punta-Conterie@MarisCroatto-RM-01
ph. Maris Croatto

Dagli interni all’esterno

Sia il Vetri Restaurant che il Bistrot si snodano al primo piano, con 30 coperti distribuiti tra le sale interne camino e privé e 50 sulla terrazza esterna che si affaccia sui tre canali principali di Murano. Gli ambienti sono valorizzati dal grigio scuro e sabbia alle pareti, dalle travi a vista del soffitto ai cassonetti con decori floreali, dal pavimento in rovere a spina di pesce recuperato e restaurato al camino dalle dimensioni generose. Il Bistrot è aperto a mezzogiorno da martedì a giovedì, il Restaurant da venerdì a domenica a pranzo e a cena. Il Café da martedì a domenica dalle 10 alle 19.

Curiosando tra i menù

Da quello del Restaurant, da cui il Bistrot propone, abbiamo selezionato ‘Moeche in saor secondo noi’ come antipasto, il ‘Raviolone di granceola e timo limonato’ tra i primi, ‘Bisato (anguilla) sull’ara cotta a bassa temperatura su alloro e sale grosso’ dai secondi, per concludere con ‘Caramello salato con arachidi tostate e cioccolato fondente’ del Pastry Chef Allaraj Selam. Per i vegani invece ‘Insalata di rape rosse ed emulsione di salsa alle verdure’. Per gli abbinamenti con i vini le proposte sono spiccatamente del territorio tra cui una Malvasia Istriana dell’Orto di Venezia. 

www.puntaconterie.com

Sponsor

Sponsor