Festival della Franciacorta

Walk around tasting dedicato ai Dosaggio Zero

Testo di Sissi Baratella

Festival di Franciacorta - Lantieri - Dosaggio Zero L’evento non ha più bisogno di presentazioni nel mondo dei winelover e degli operatori del settore. Festival della Franciacorta è l’occasione per degustare e acquistare i vini Franciacorta proprio sul campo. Ogni anno si tiene verso fine settembre e consiste in una serie di eventi itineranti tra le aziende, dove gli stessi produttori si mettono in gioco aprendo le porte e raccontando al pubblico la propria storia e il proprio lavoro. Inoltre, Cantine della Franciacorta ha organizzato un walk around tasting dedicato ai Franciacorta Dosaggio Zero, ospitando in due weekend ben 60 aziende.

Cantine della Franciacorta

Cantine della Franciacorta è l’enoluogo per eccellenza dedicato agli amanti delle bollicine franciacortine. Punto di riferimento, che si presta a degustazioni ed eventi, rappresenta il contenitore all’interno del quale si trovano ben 1200 etichette differenti di questa tipologia pronte all’acquisto al dettaglio. Il viaggio tra le referenze e le loro diverse interpretazioni tra uvaggi e dosaggi è pressoché infinito. Proprio qui per l’appunto abbiamo potuto approfondire il dosaggio zero nel corso della scorsa edizione del Festival, assaggiando e confrontando etichette differenti.

Perché dosaggio zero?

Tra gli amanti della spumantistica il dosaggio zero è riconosciuto come la più estrema e schietta interpretazione di un territorio. Quando il dosaggio è zero, infatti, non v’è zucchero aggiunto in fase di rabbocco. Il gusto sarà completamente secco e rispecchierà al 100% il vino di partenza, lasciando parlare l’uvaggio, la natura del suolo del vigneto e le scelte di vinificazione del produttore. Franciacorta è un territorio circoscritto, ma sono molte le variabili che possono essere messe in gioco. Questo è il Franciacorta che fa per voi se siete alla ricerca di gusti estremi, senza compromessi, schietti e sinceri. Un vero e proprio esercizio stilistico per chi lo produce.

Festival di Franciacorta - Castello Bonomi - Dosaggio Zero Dove fermarsi in Franciacorta

Non si vive di solo vino! Segnatevi di visitare la cantina Lantieri dove poter degustare Franciacorta e soggiornare in agriturismo. Oltre agli alloggi, dispone anche di piscina per l’estate e ristorante, con cucina tradizionale e autentica.
Per un’esperienza incentrata sulla degustazione, in un luogo suggestivo, c’è Castello Bonomi, dove il viaggio tra le tipologie di Franciacorta è variegato. Tra dosaggio zero, Cru Perdu e Cuvée 22 (100% chardonnay)… solo per citarne alcuni.

www.festivalfranciacorta.it
www.lantierideparatico.it
www.castellobonomi.it

Sponsor

Sponsor