Il Sangiovese di Modigliana

Un progetto per far conoscere la “Romagna del vino”

Testo di SIlvana Delfuoco

Un borgo ricco di storia

Incastonato sull’Appennino, al confine tra Romagna e Toscana, si trova il piccolo borgo di Modigliana, gioiello della Val Tramezzo che con i suoi fitti boschi di faggi lo nasconde e lo protegge. È qui che Garibaldi, in fuga attraverso la pineta di Ravenna, trovò rifugio ospitato nella casa del prete-carbonaro don Giovanni Verità; qui che Silvestro Lega, il futuro “macchiaiolo”, incontrò la sua prima fonte d’ispirazione. Un territorio dunque ricco di sorprese, tutte da riscoprire o da scoprire. Come il vitigno che, da queste parti, ha imparato a dare il meglio di sé: un Sangiovese di rango, orgoglioso di dare vita a un “vino di montagna”.

Romagna Sangiovese DOC MGA

Un vino che si sta facendo sempre più interessante, il Romagna Sangiovese DOC. Tanto da aver conquistato anche la MGA (Menzione Geografica Aggiuntiva), grazie all’eccellenza delle sue 12 sottozone, tra cui c’è anche Modigliana, la “Stella dell’Appennino”. Ed è da Modigliana che è partito un progetto innovativo, occasionalmente suggerito proprio da questo difficile tempo di Covid.

Un borgo che diventa un set

Il borgo si è trasformato in un set di riprese video, dove 24 protagonisti, tutti ristoratori dell’Emilia Romagna che del prodotto Sangiovese sono convinti estimatori, hanno accettato di raccontare a modo loro il fascino di quest’angolo di Appennino. Il materiale così raccolto è stato poi selezionato e montato in ben 37 video, pubblicati “a puntate” sulle pagine Instagram e Facebook di “Modigliana, Stella dell’Appennino” e sul canale YouTube dell’associazione

Gli Ambasciatori del Sangiovese

Obiettivo del progetto è far conoscere, a chi ancora non ha avuto l’opportunità di visitarne il territorio, la “Romagna del vino”. Un vero e proprio universo che, convinti dalla testimonianza di così qualificati Ambasciatori, non vedrete l’ora di poter scoprire. Venendo poi, appena vi sarà possibile, a scoprire i suoi affascinanti colori e profumi. Per imparare ben presto a ritrovarli e assaporarli nella forza calma di un calice di Sangiovese.

facebook: @stellaappennino

Sponsor

Sponsor