Parmigiano Reggiano

Il tennista Jannik Sinner ambassador del re dei formaggi

Testo di Piergiuseppe Bernardi

Jannik Sinner

Jannik Sinner

Quando a vincere a fatica è Rafael Nadal

Sulla terra rossa dei campi da tennis del “Roland Garros” c’è un diciannovenne italiano, dal nome tedesco, che ha giocato per oltre due ore quasi alla pari con uno dei campioni assoluti del tennis: Rafael Nadal. Si tratta di Jannik Sinner che, non solo ha dato del filo da torcere al grande tennista spagnolo, ma in lunghi tratti del primo set è parso ai giornalisti e ai tecnici di settore addirittura superiore a lui.

Jannik Sinner verso un futuro da campione

Il fatto che l’atleta italiano, ancora molto giovane, sul prestigiosissimo campo abbia lasciato intravvedere la nascita di un nuovo campione, lascia ben sperare per il suo futuro.  Certo, battere Nadal a Parigi avrebbe avuto del miracoloso, visto che il tennista spagnolo negli anni è risultato vincitore di ben 98 delle 100 partite disputate in questo slam. Eppure Sinner, sebbene sconfitto, ha saputo dire la sua, e con una brillantezza che ha indotto Nadal stesso a fargli i complimenti.

Se la concentrazione ha a che fare con la dieta

Quale sia il segreto che ha consentito al giovane campione di reggere i colpi di uno dei maggiori tennisti di sempre non è dato sapere. In ogni caso, vederlo seduto davanti ad un pezzo di forma di Parmigiano Reggiano, mentre sbocconcella il re dei formaggi italiani, induce a pensare che la freddezza e concentrazione che ha saputo mantenere di fronte al campione spagnolo non siano estranei ad una dieta sana e corretta.

La delicatezza come supporto alla forza

Proprio del rapporto tra la pratica sportiva e una dieta corretta è ciò di cui ha parlato al Festival dello Sport, tenutasi a Trento nei giorni scorsi, Jannik Sinner insieme al suo allenatore Riccardo Platti. E lo ha fatto in veste di ambassador ufficiale del Consorzio del Parmigiano Reggiano, svelando che di questo formaggio preferisce le brevi stagionature, dai 12 ai 15 mesi. Che non si fa mai mancare, soprattutto in vista di competizioni dure come quelle che lo hanno visto fronteggiare Nadal.

Sponsor

Sponsor

Iscriviti alla nostra newsletter
Rimani aggiornato sulle novità di Bubble's Italia