Cinque Quinti (Piemonte)

Austin 2017 Rosé

Metodo Classico Brut

Scheda tecnica:

← Ambasciatori 2021

Colore: Rosé

Affinamento: Il vino rifermenta in bottiglia su base di lieviti selezionati per 30 mesi. Tiraggio Aprile - Maggio 2018.

Vitigni: Barbera

Sboccatura: novembre 2020

Cinque Quinti (Piemonte) - Austin Rosé, Metodo classico Brut

Note di degustazione:

Aspetto: Di colore rosa antico, il perlage è continuo e scattante.

Naso: Piccole bacche rosse dolci sono nascoste a sensazioni gessose e boschive.

Palato: La struttura è tessuta sulla pietra, il sorso è solido e come protetto dal dosaggio, senza di esso slitterebbe la succosità che, invece, abbraccia e si aggrappa a uno strato salace per restituire un gusto persistente, e che necessita di qualche mese di affinamento in bottiglia prima di raggiungere il suo apice gustativo.

Giudizio complessivo: È una inaspettata sorpresa da Ozzano che si conferma, per le sue arenarie, abile a dar luce vini agili e turgidi ed esplosivi.

Degustato da: Erika Mantovan il 18/12/2020

Contatti:

Affacciati al castello di uno dei Borghi più belli d’Italia, Cella Monte, questa azienda familiare è condotta da cinque fratelli, da cui il nome, che in poco tempo sono riusciti a espandere il loro parco vitato, da 12 a 60 ettari, nel Monferrato dedicando energia ed entusiasmo alla produzione delle uve del territorio, barbera e grignolino, cimentandosi anche in un Metodo Classico quasi a sottolineare il potenziale del casalese e il suolo ricco della pietra da Cantoni, e la capacità di lettura del mercato. Nel parco interno la tenuta al centro del paese, tra la vecchia cascina e l’ingresso alla cantina – denominata infernot – prende vita l’accoglienza catapultando l’ospite nell’800.

Via Dante Barbano 46
15034 – Cella Monte (AL)
https://cinquequinti.com

support@cinquequinti.com

https://cinquequinti.com