Parusso (Piemonte)

100 mesi 2011

Metodo Classico - Extra Brut

Scheda tecnica:

← Ambasciatori 2023

Colore: Rosato

Dosaggio: Extra Brut

Tiraggio: Non dichiarato

Affinamento: 100 mesi

Uvaggio: Nebbiolo

Zuccheri: Non dichiarato

Sboccatura: Non dichiarato

Prezzo: Non dichiarato

Note di degustazione:

Aspetto: Giallo molto carico, riflessi arancio. Perlage presente.

Naso: Al naso note molto evolute, tostate e accenni liquorosi. Seguono poi sentori più verticali a tratti di pietra focaia.

Palato: Al gusto è secco, verticale, e molto lungo. Alla pietra si aggiunge l'agrume, pompelmo rosa, e seguono poi sfumature tostate.

Giudizio complessivo: Molto complesso e non scontato, un prodotto che necessita sicuramente di una grande occasione per essere stappato e a cui serve tempo, non va bevuto in fretta.

Degustato da: Sissi Baratella

Bottiglie prodotte: 1500

Contatti:

Parusso
Località Bussia 55
12065 Monforte D’Alba (CN)

Oggi l’azienda Parusso conta 26 ettari con una produzione annua di 150.000 bottiglie, di cui 55.000 sono di Barolo, il resto della produzione si divide in Dolcetto, Barbera, Langhe Nebbiolo e Langhe bianco. Marco, gestisce i lavori in cantina utilizzando tecnologia d’avanguardia e i lavori nei vigneti, la sorella Tiziana gestisce l’ufficio e la parte amministrativa.
Dal 2019 sono entrati a fare parte dell’azienda il figlio di Marco, Francesco, e la figlia di Tiziana, Giulia.