Arunda (Alto Adige)

Riserva 2013

Metodo Classico Extra Brut

Scheda tecnica:

← Ambasciatori 2021

Colore: Rosé

Affinamento: 60 mesi sui lieviti

Vitigni: 60% Chardonnay 40% Pinot Nero (vinificato in bianco)

Sboccatura: 2019

Ambasciatore Menzione speciale

Menzione speciale per il Metodo Classico da vitigno internazionale del Nord Italia

Note di degustazione:

Aspetto: Giallo dorato, perlage fitto, fine e continuo.

Naso: Olfatto suggestivo, variegato disegno aromatico, che tratteggia note di crosta di pane, frutta secca, uva spina, cedri canditi, miele d'acacia, soffi balsamici, sentori di foglia di tè e tabacco biondo.

Palato: Il sorso è intenso, cremoso e ben strutturato, bilanciato tra profondità, freschezza e finezza.

Giudizio complessivo: Le note di evoluzione complessano la beva, dalla progressione agile e continua, sapidità e morbidezza si fondono al sorso. Metodo Classico di viva personalità, di tempra affascinante che sa raccontare uno stile identitario e riconoscibile, di gran classe.

Degustato da: Alessandra Piubello il 16/12/2020

Contatti:

La cantina di spumantizzazione più alta d’Europa, a 1.200 metri, fondata nel ’79 a Meltina, è Arunda. Josef “Sepp” Reiterer, proprietario di Arunda e presidente dell’associazione Sudtiroler Sekt, si dedica alla sola produzione di Metodo Classico. Non coltiva uve ma le seleziona dai vigneti dell’Alto Adige più adatti alle sue Cuvée, producendo circa 130.000 bottiglie.

Meltina (BZ)
Trentino AA

info@arundavivaldi.it

https://www.arundavivaldi.it/