Azienda Agraria Scacciadiavoli di Pambuffetti (Umbria)

Scacciadiavoli

Metodo Classico Pas Dosé

Scheda tecnica:

← Ambasciatori 2021

Colore: Bianco

Affinamento: 10 anni

Vitigni: Sagrantino 85% - Chardonnay 15%

Sboccatura: settembre 2020

Finalista

Note di degustazione:

Aspetto: Giallo oro con perlage fine e persistente

Naso: Complesso, con profumi agrumati seguiti da note tostate, burrose, di pasticceria, poi di noci, un accenno di spezie e a chiudere miele d’acacia

Palato: L'attacco è cremoso, di buona struttura nonostante l'alcol sia solo di 12,5° , ricco , pieno , con un finale fresco

Giudizio complessivo: Un calice intenso, sfaccettato, espressione della competenza acquisita negli anni con gli altri due spumanti Metodo classico bianco e rosé entrambi da Sagrantino e la consulenza dell'enologo Stefano Chioccioli

Degustato da: Giovanna Moldenhauer il 24/12/2020

Contatti:

La cantina Scacciadiavoli vanta una storia lunga più di cento anni, che racconta di generazioni di vignaioli e di come sia ancora possibile tramandare l’amore per la terra e per il territorio. Montefalco e il vitigno Sagrantino sono oramai parte del DNA della cantina Scacciadiavoli e della famiglia Pambuffetti che ora continua con la quarta generazione della famiglia. Oggi la cantina vanta 130 ettari di superficie, di cui 40 impiantati a vigneto. I vigneti si trovano a una altitudine media di 400 metri d’altitudine., su terreni argillosi e mediamente profondi, molto indicati per una viticoltura di qualità incentrata su varietà tardive come il Sagrantino.

Località Cantinone, 31
Montefalco (PG) Umbria

Home

info@scacciadiavoli.it

http://www.cantinascacciadiavoli.it