Decugnano dei Barbi (Umbria)

Decugnano 2016

Metodo Classico Brut

Scheda tecnica:

Colore: Bianco

Affinamento:

Vitigni: 50% chardonnay, 50% pinot nero

Sboccatura: ottobre 2020

Note di degustazione:

Aspetto: Luminoso e brillante. Bollicine ipnotiche, tanto danzano nel bicchiere, strette l'una all'altra in continuo, leggiadro movimento.

Naso: Ampio e goloso, in una bella fusione tra frutta (ananas, pera, arancia) e pasticceria, accompagnata da freschezze vegetali-balsamiche e da delicate spezie. Olfatto cangiante e prismatico, un florilegio che fa vibrare le narici.

Palato: Materia e e freschezza fraseggiano in equilibrio stimolando le papille, che sollecitano insistenti l'ingresso di altre sapide bollicine... e con che sprint ritornano avvolgendo la bocca, scodando un po' nel finale dai sentori di pietra focaia.

Giudizio complessivo: E' da più di quarant'anni che viene prodotto il primo Metodo Classico umbro. Un bel traguardo, di esperienza e cura costante, che ritroviamo in un calice stimolante, vibrante di una luce interiore che sa aprire altri spazi. La seta ci sfiora, ma è sul vulcanico tufo che stiamo abbarbicati.

Degustato da: Alessandra Piubello il 16/12/2020

Contatti:

L’azienda fu fondata ad Orvieto nel 1973 da Claudio Barbi, che produsse nel 1978 il primo metodo classico umbro e la prima muffa nobile italiana (annata 1981). Gli ettari sono 32 su terreni sabbiosi e argillosi con fossili, a circa 300 metri d’altitudine. L’origine del nome Decugnano è oscura e si perde nei secoli, ma si pensa che già nel 1212 i terreni dove si trova oggi l’azienda producessero vino. Dal 2008 Enzo (che aveva scelto inizialmente un’altra carriera) affianca il padre per poi prendere le redini aziendali, con passione e competenza. La produzione è di circa 130.000 bottiglie.

Orvieto (TR)
Umbria
https://www.decugnanodeibarbi.com/

https://www.decugnanodeibarbi.com/